Amplificatore Antenna TV e Digitale Terrestre: Come Amplificare il Segnale Televisivo

Amplificatore antenna digitale terrestere e tv: funziona? Come amplificare la ricezione di segnale del digitale terrestre?

Da quando per legge si è passati in blocco al digitale terrestre, il problema ha assunto proporzioni molto più importanti, in quanto al contrario di quanto avveniva prima, con il DTT o il canale viene ricevuto a qualità eccellente, oppure per la tecnologia diventa impossibile ricostruire il segnale e dunque il canale, purtroppo, non si vedrà.

Quelli che prima erano piccoli disturbi (tipicamente interferenze con il vecchio sistema) oggi si è trasformato in una questione, metaforicamente parlando, di vita o di morte: se il segnale non è buono, il canale non sarà visibile affatto.

Niente paura però, perché c’è la possibilità di migliorare il segnale ricevuto dal proprio apparecchio.

Come amplificare il segnale del Digitale Terrestre? Siete nel posto giusto per saperlo, continuate a leggere.

Non sono necessarie operazioni complicate

Nella guida che segue troverete dei piccoli interventi che possono essere fatti da tutti, senza che ci sia necessità di arrampicarsi sui tetti, oppure di compiere delle riparazioni molto complicate.

Nel caso in cui siano sufficienti gli interventi che descriveremo nel nostro articolo, non avrai bisogno di niente altro per migliorare il segnale del digitale terrestre che viene captato dal tuo apparecchio.

La soluzione più semplice: acquistare un amplificatore di segnale

L’operazione più semplice da compiere in questo caso è procedere, al fine di amplificare il segnale del digitale terrestre che arriva in casa nostra, con l’acquisto di un apparecchio che si chiama amplificatore di segnale DTT.

È un dispositivo dal costo particolarmente accessibile, che può essere acquistato anche online (su Amazon ci sono ottime offerte al di sotto dei 20 euro circa) e che va semplicemente collegato all’apparecchio, inserendo il cavo dal quale arriva il segnale alla TV nell’apparecchio.

Compra Subito in Offerta!

L’operazione non porta via che pochissimi minuti e può essere compiuta da chiunque, anche da chi non ha una particolare predisposizione per i lavori di elettronica.

All’interno della confezione dell’amplificatore di segnale digitale che acquisterai troverete tutto il necessario per amplificare il segnale DTT che arriva in casa vostra.

La soluzione di questo tipo è assolutamente economica (nulla costa meno, in questo ambito, di un semplice amplificatore di segnale), facile da mettere in pratica e può risolvere moltissimi dei problemi di segnale che riguardano il digitale terrestre.

Non è tutto oro però quello che luccica e purtroppo, talvolta, non basta acquistare un amplificatore di segnale per risolvere tutti i nostri problemi con la ricezione di determinali canali.

Quando l’amplificatore non riuscirà a risolvere i nostri problemi di segnale, dovremo necessariamente analizzare le altre possibili soluzioni.

Volete approfondire questo argomento e valutare di acquistare un amplificatore di segnale tv? Proseguite nella lettura!

Siamo sicuri che i cavi siano funzionanti e di buona qualità?

Quando il problema è diffuso e sono molti i canali che non riusciamo a vedere sulla nostra televisione, il problema potrebbe essere a livello di cavi e di cablaggio in generale.

Siamo sicuri che il cavo che abbiamo collegato dalla presa al decoder oppure alla TV sia funzionante, in buono stato e di qualità?

Un cavo non costa che pochi euro e prima di chiamare il tecnico per le prossime operazioni che andremo a descrivere, potrebbe essere il caso di tentare anche questa via.

Un cavo per il digitale terrestre di buona qualità costa tra i 5 e i 10 euro e trattandosi di standard diffusi su tutta la penisola, potremo acquistarlo senza problemi anche online, senza la paura di poter sbagliare.

Anche qui Amazon e gli altri siti che offrono la possibilità di effettuare acquisti online possono essere di grande aiuto: controlliamo le offerte online e procediamo con l’acquisto di un cavo per il digitale terrestre già assemblato, che potrebbe risolvere una volta per tutte i nostri problemi di amplificazione del segnale.

La possibilità di un’antenna portatile

Citiamo questa soluzione per dovere di completezza, anche se sono pochissimi i casi in cui può davvero aiutarci ad ottenere un buon segnale.

Parliamo delle antenne portatili che sono ora disponibili in commercio e che funzionano grosso modo come le vecchie antenne.

Hanno una portata comunque ridotta rispetto alle antenne che operano invece per tutto il condominio o per l’immobile intero e sono in grado di captare un segnale migliore soltanto in casi estremamente ridotti.

Può essere una soluzione momentanea, soprattutto nel caso in cui ci trovassimo in immobili che non abbiamo intenzione di abitare per lunghissimi periodi.

I costi? Ce n’è per tutte le tasche, e anche in questo caso Amazon e gli altri siti di compravendita online possono venirci in aiuto.

Basterà consultare le migliori offerte per avere un quadro preciso sia dei costi sia dei modelli che sono attualmente disponibili: se ne trovano anche a 10 -15 euro su Amazon.

Quando né il cavo né l’amplificatore ci aiutano: è ora di chiamare il tecnico

Nel caso in cui il problema continui ad essere presente, sarà arrivato il momento, purtroppo per le nostre tasche, di chiamare il tecnico.

In questo caso dovremo necessariamente tenere conto del fatto che i costi lievitano di parecchio e che potrebbe essere necessario intervenire sull’interno impianto.

Puntare meglio l’antenna

Nel caso in cui il problema di ricezione del segnale sia generalizzato e siano molti i canali che non riusciamo a vedere, il problema potrebbe dipendere dal puntamento dell’antenna.

In questo caso, al fine di amplificare il segnale, sarà necessario intervenire con un tecnico specializzato che si preoccuperà di puntare di nuovo, nella direzione giusta, l’antenna.

Il problema è in realtà molto comune e può presentarsi anche in seguito a quelli che sono problemi legati alle condizioni atmosferiche: bufere particolarmente importanti o anche soltanto vento nella direzione sbagliata possono modificare l’angolazione dell’antenna, che potrebbe necessitare di essere installata di nuovo.

I costi in questo caso sono molto diversi a seconda della zona d’Italia dove viviamo e dovranno essere concordati con il tecnico specializzato.

Problemi all’impianto: antenna tv e soluzioni 

L’impianto può avere problemi a livello di cablaggio e anche soltanto un cavo parzialmente rovinato può abbassare di molto la portata del segnale.

Anche in questo caso sarà preoccupazione primaria del tecnico installatore individuare il problema e procedere con le sostituzioni dovute.

I costi non sono molto alti, a meno che non si tratti di installare ex-novo l’intero impianto.

Quando è solo un canale a non vedersi: potrebbero essere problemi del ripetitore segnale tv

In alcune aree d’Italia, proprio come avveniva con la vecchia tecnologia per il segnale TV, può essere un solo canale a non essere captato dalla nostra televisione.

Il problema può dipendere in questo caso da cause che sono al di fuori della nostra portata e non potremo che organizzarci in maniera differente per cercare di vedere il canale che non riusciamo a visualizzare.

Ne parleremo in modo diffuso più avanti, per ora vi basti sapere che, purtroppo, in alcuni casi non vi è assolutamente modo di andare ad intervenire in questo senso e i disservizi, che non dipendono dagli utenti, finiscono per protrarsi per periodi estremamente lunghi, a prescindere o meno dalle proteste dell’utenza.

Alternative per vedere i canali senza amplificatore digitale terrestre

Nel caso in cui:

  • le alternative proposte non avessero risolto il problema, oppure
  • le alternative proposte per amplificare il segnale della nostra TV siano troppo care

potremo procedere in modo radicalmente diverso per garantirci comunque la visione dei canali che non riusciamo a captare.

L’alternativa principale è quella di visualizzare i canali utilizzando i principali servizi di streaming online ufficiali dei canali in questione: sia RAI che SKY, nonché LA 7 e in misura minore le TV locali offrono infatti servizi di streaming online che hanno raggiunto ormai un’ottima qualità e permettono di visualizzare i canali o dal proprio computer, oppure dal proprio tablet o smartphone.

In questi casi non ci sarà nulla di aggiuntivo da pagare, dato che il segnale passerà attraverso la connessione internet che, supponiamo, starete già pagando.

Vorreste vedere film più di programmi tv? Allora potete optare per servizi legali come Pop Corn Tv, in modo da visionare online moltissimi film senza dipendere dal segnale tv, nè dalla programmazione.

La seconda alternativa, anche se non può funzionare per tutti i canali, è quella di installare un sistema con parabola satellitare, che ci permetterà di guardare i canali che non si vedono (sicuramente quelli del gruppo RAI e LA 7, ma non quelli Mediaset dato la cessione dei rapporti tra SKY e le reti del Gruppo Fininvest).

In questo caso però si dovrà corrispondere un abbonamento, dal costo variabile in relazione al pacchetto scelto.

Non è una soluzione ottimale a livello di costi, ma permette comunque, ed è qualcosa di cui si dovrebbe tenere debita considerazione, di accedere ad un enorme numero di canali altrimenti non accessibili semplicemente con il digitale terrestre.

Non si può più tornare al vecchio segnale

Il vecchio segnale TV è stato ormai spento su tutto il suolo nazionale e non c’è modo di utilizzare i vecchi sistemi nel caso in cui uno o più canali non siano ricevuti dal nostro apparecchio TV.

Il problema dunque andrà risolto, per quanto possibile, agendo direttamente sull’amplificazione del segnale TV Digitale Terrestre, non esistendo più la tecnologia ibrida che, almeno fino a qualche anno fa, permetteva ancora di mantenere i vecchi sistemi, soprattutto nel caso in cui questi avessero continuato a funzionare meglio.

Qual è la migliore soluzione per amplificare il nostro segnale?

Non esiste una soluzione perfetta per tutti per andare ad amplificare il segnale del digitale terrestre.

Vi abbiamo messo a disposizione le migliori, starà a voi scegliere in relazione alle vostre esigenze e alle vostre tasche.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here