Bagno con Vasca: Quanto Costa? Idee per Ristrutturazione e Prezzi

Quando si ha l’occasione o la necessità di ristrutturare il bagno, capita spesso di sostituire la doccia e creare un confortevole bagno con vasca, o viceversa.

Rientrate nella categoria di coloro che desiderano effettuare una di tale modifiche e rendere nuovo e particolare il proprio bagno? Quali sono i costi da affrontare e le scelte disponibili proposte dal mercato?

Quanto costa la vasca con doccia e quando conviene effettivamente sostituire l’uno con l’altro, oppure optare per il sistema misto?

Questi sono i temi che tratteremo nel corso di questo articolo.

Bagno con vasca da bagno: quando sceglierla?

Spesso la combinazione di bagno con vasca è valutare in spazi di grandi dimensioni: in altri casi, infatti, è difficile che questo desiderio possa avverarsi, a causa degli spazi ridotti che potrebbero portare a sacrificare molto dello spazio disponibile per la lavatrice o il cesto della biancheria, o altro ancora.

Se tuttavia avete deciso di optare per questa soluzione, magari perchè non avete bisogno di sostituire la doccia con la vasca, ma semplicemente sostituire la vecchia vasca, allora come fare? A chi rivolgersi e quanto preventivare nella spesa?

Sono moltissime le possibilità disponibili per ottenere un servizio esclusivo: le vasche sono uno strumento di pulizia indispensabile, ma a quanto ammonta il costo?

Consideriamo il caso della sostituzione della vecchia vasca: innanzitutto va considerato che il costo di una sostituzione dipende da quanto è usurata la vasca quella attuale.

Per questo motivo spesso bisogna tirar fuori molti quattrini e sono necessarie anche delle opere murarie che fanno lievitare i costi, creando non pochi disagi.

Se siete giunti per la prima volta su Affari Miei, potrebbe interessarvi la nostra sezione Ristrutturare Casa che contiene consigli per effettuare i lavori con pochi soldi, senza rinunciare a soddisfare i propri bisogni..

Costi per bagno con vasca: quanto spendere per ristrutturazione?

Per realizzare il vostro progetto, mettete in conto questi costi orientativi ottenuti sulla base di una ricerca in rete.

Chiaramente la  differenza può essere anche sensibile di zona in zona.

Aiutarsi con il fai da te, se siete in grado di realizzare alcuni lavori elementari, può sicuramente incidere significativamente a vostro favore:

  • rimozione vasca e trasporto a rifiuto 150- 200 euro (ma il prezzo dipende sia dalla zona di residenza che da chi si occupa del trasporto);
  • acquisto della nuova vasca (semplice o con idromassaggio): il prezzo può partire da 100 euro ma può salire vertiginosamente fino a circa 800-900 euro per una discreta vasca idromassaggio;
  • lavori di muratura: circa 100 euroTotale variabile tra 300 euro e 1200 euro circa.

Considerate che si tratta di un conteggio improvvisato e che spesso le differenze tra un rifornitore e l’altro possono cambiare e anche di molto.

“Coprire” la vecchia vasca: risparmiare con Remail

Una soluzione molto apprezzata da coloro che non stanno effettuando una vera e propria ristrutturazione totale del magno, ma vorrebbero semplicemente sostituire la vecchia vasca, magari sbeccata o macchiata, è offerta da Remail.

Questa azienda offre un servizio di sovrapposizione della vecchia vasca da bagno, che permette una sostituzione efficace e velocissima.

Non sono infatti richiesti nè lavori in muratura, nè tempi lunghi: in tre ore il vostro bagno avrà un aspetto rinnovato. Non importa quale sia il tipo o le dimensioni della vostra vasca, l’impresa può personalizzare il rivestimento.

Si tratta di un lavoro definitivo e preciso, senza lavori di muratura, intervento dell’idraulico e del piastrellista, senza contare che il costo è pari a tre quarti del lavoro tradizionale!

Il risultato, come detto, è lo stesso di un lavoro più definitivi, in quanto le rifiniture sono precise, tanto da non far capire quale sia il “trucco” adoperato.

Anche la funzionalità è la medesima: non dovete temere infiltrazioni o perdite.

E se le tubature richiedono un rinnovamento a causa della ruggine o di altri problemi? In questo caso ovviamente è necessario intervenire con lavori più drastici, ma non di muratura: lo scarico si può sostituire insieme alla colonna presente sotto la vecchia vasca senza rompere piastrelle, ma limitandosi a tagliare l’interno della vasca da bagno per sostituire l’impianto vecchio.

Dalla doccia alla vasca: i lavori in muratura

Se invece avete deciso di trasformare la doccia in una vasca intervenendo in maniera più drastica, magari durante i lavori di ristrutturazione, come agire? Quanto costa?

Ovviamente tale lavoro richiede un intervento più forte da parte di un’impresa edile che possa mettere a vostra disposizione muratori, idraulici e piastrellisti esperti.

Questo potrebbe costare anche fino a 2000 euro a seconda delle macerie da smaltire e della grandezza del bagno o dei lavori da effettuare. oltre che ovviamente anche dal preventivo dell’azienda stessa.

Vi consigliamo di farvi fare più preventivi e scegliere il più vantaggioso, così da badare al risparmio: controllate anche la possibilità di usufruire dei bonus e gli incentivi per la ristrutturazione.

In ogni caso, ricordate che imprese come Remail possono sostituire la vostra vasca e trasformarla in doccia alle stesse condizioni del paragrafo precedente, a costi ridotti e in pochi giorno, senza che sia necessario demolire il bagno! Una soluzione ottima per chi non vorrebbe intervenire in maniera radicale nella propria casa.

Conclusioni

Questo articolo vuole essere solo un esempio: molti costi dipendono dal tipo di materiali utilizzato, dalla grandezza del bagno con vasca, garanzia e soprattutto dalla manodopera richiesta.

Prima di richiedere l’installazione immediata, accertatevi di richiedere diversi preventivi e di scegliere l’alternativa migliore a livello economico.

Oggi le occasioni non mancano e le caratteristiche disponibili sono tantissime.

In pratica contattando un’azienda leader nel settore, vi accorgerete di poter accedere a tutte le alternative con proposte professionali mai considerate fino a questo momento.

Iniziate a fare due calcoli e sicuramente farete una scelta intelligente e adatta al vostro budget: realizzare un bagno con vasca è una soluzione non impossibile se sussistono adeguati requisiti di spazio ed economici.

Altre risorse utili

Infine eccoti alcuni suggerimenti legati al mondo della ristrutturazione del bagno, che potrebbero tornarti utili per informarti e farti un’idea sui lavori che davvero intendi fare.

Buona lettura!

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here